James Joyce

traduzione-by © poetrypark

Dissi: andrò laggiù dove
Lei attende in mezzo ai silenzi,
E ne riguarderò e volto e sorriso;
E lei m’avvolgerà coi suoi capelli.
Io scorderò ciò che è dolore
E per un po’ riposerò con lei.

Metto da parte duolo e affanno
Poiché dove c’è lei non esistono,
In quanto sono nemici. Arrivo
E cerco lo splendor dei suoi capelli
In mezzo ai desolati silenzi
E nel buio grido il suo nome.

***

I said: I will go down to where
She waits amid the silences,
And look upon her face and smile;
And she will cover me with her hair.
I shall forget what sorrow is
And rest with her a little while.

I put aside sorrow and care
For these may not be where she is,
For these are enemies. I came
And sought the glimmer of her hair
Amid the desolate silences
And cried upon the gloom her name.

***