by © poetrypark

Le nubi solcano veloce i cieli.
Colori e luoghi da portare a scuola,
sul foglio da disegno.
Svolgimento.

Spinte le accompagna il vento
e vanno: si perdono lontano,
verso campagne addormentate
e casolari vuoti.

Nei paesi montani
i tetti delle case,
e le ferrate antenne,
cancellate con la gomma.

Ai lati del cortile
parlottano le ciane
e sullo steso filo
ballano appesi i panni.

Crepita la pioggia
e benefica l’erbe e i fiori,
lava siepi e piante,
e inzuppa il bucato alle massaie.

***